7 pensieri riguardo “dEUS, 16-07-2008”

  1. @S. Tu sei un po’ l’assessore Cioni dell’indie, il Padre Pio che si materializza nel suono dei Vox, hai il dono dell’ubiquità. E a me e ai ragazzi fa sempre piacere averti accanto. Oh, l’ubiquità pero’, non perderla durante qulche “ape” ai Navigli. Ci saranno ancora un bel po’ di cose da vedere. E per gente come noi questo é un dovere, lo sai vero?

  2. come disse il Garibaldi quando Dolce&Gabbana lo obbligarono a mettersi la camicia rossa (lui la voleva, è risaputo -cfr. il Vangelo Apocrifo di Rodoteo da SestriLevante- rosa con su la scritta “de Puta Madre”):
    “Obbedisco”.

    (si sa: il lavoro prima di tutto)

  3. Mi sono iscritto al gruppo scienze della comunicazione di salerno e ho aggiunto amici, conoscenti e nomi che mi suonavano familiari. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *